Il settore Sicurezza a Milano

15. 10. 02
posted by: Redazione
Visite: 1189

Il problema della sicurezza, da sempre al primo posto tra le priorità pubbliche e private, è oggi affrontato con maggior impegno e supportato dalle moderne tecnologie e dai mezzi all'avanguardia in uso oltre all'impegno espresso dal nutrito numero di uomini e personale preparato e specializzato per garantire vigilanza e sicurezza sul territorio ed i suoi abitanti.
La capitale Lombarda oggi supera abbondantemente il milione di abitanti e le aziende che operano sul territorio sono oltre 300,000. Numeri considerevoli ai quali l'amministrazione cittadina, supportata anche dall'impegno delle strutture private operanti nel settore, si sforza di garantire sempre, con impegno costante, una vigilanza costante per garantire ad ognuno il diritto alla propria sicurezza.

Unitamente alle forze dell'ordine nazionali come Polizia, Carabinieri, Vigili Urbani e del Fuoco, Corpo Forestale e Guardia di Finanza, il problema della vigilanza e sicurezza dei cittadini e delle imprese a Milano è affidato anche ad aziende che si occupano oltre ai classici servizi di sicurezza e vigilanza nelle banche, nei supermercati, enti pubblici ed altre strutture pubbliche e private che solitamente registrano un'elevata affluenza di persone, anche di servizi di investigazione, protezione di dati ed immagini sensibili, body guard, buttafuori e tutto ciò che possa proteggere la sicurezza dei cittadini e del patrimonio. Naturalmente la sicurezza offerta dalle forze nazionali è a puro titolo gratuito come si avviene ad uno stato civile e democratico. L'utilizzo delle risorse di sicurezza e vigilanza private, al contrario, ha un costo. La maggior parte dei clienti che utilizzano servizi di vigilanza e sicurezza privata sono aziende private o pubbliche ma anche imprenditori benestanti e cittadini che solitamente godono di agiate condizioni economiche. Il contributo che viene dato al mantenimento della vigilanza e della sicurezza pubblica e privata, a Milano e non solo, dalle aziende private del settore è impareggiabile e spesso di grande supporto durante lo svolgimento delle indagini da parte delle autorità preposte.

I sistemi più comuni utilizzati per la sicurezza e la vigilanza a Milano sono quelli di sorveglianza e videosorveglianza.
La sorveglianza è effettuata da uomini o donne a volte anche armati, di comprovata esperienza ed affidabilità fisica e mentale, che vengono appositamente istruiti sul comportamento da tenere, sulle tecniche di difesa e sull'eventuale uso delle armi in dotazione.
La videosorveglianza invece viene effettuata attraverso l'utilizzo di moderni apparati di rilevamento installati presso le abitazioni o le sedi pubbliche e private interessate al servizio specifico. Naturalmente sono imprese che prima di operare hanno ottenuto i requisiti previsti dalla normativa vigente e le autorizzazioni necessarie per potere gestire e conservare l'enorme flusso di dati sensibili acquisito.
Molto spesso grazie alla sinergia tra le forze dell'ordine nazionali e le aziende private di sorveglianza e videosorveglianza, è stata resa possibile la cattura di pericolosi criminali o di persone comunque coinvolte in atti delinquenziali. Le immagini messe a disposizione degli inquirenti dalle aziende private che le detenevano hanno consentito di risolvere importanti reati commessi che altrimenti forse sarebbero ancora avvolti nel mistero.

L'utilizzo di personale preposto alla sorveglianza di persone e cose come il patrimonio economico ed ambientale quindi guardie del corpo, metronotte, body guard ed altro personale specializzato è possibile attraverso i servizi forniti da aziende specializzate del settore che, d'intesa con il richiedente, programmano e stabiliscono le metodiche specifiche per la soluzione di ogni singolo problema. E' importante affidarsi sempre ad aziende di provata esperienza ed affidabilità evitando di reclutare personale che, seppur esperto, non ha le necessarie autorizzazioni per svolgere i compiti prefissati. Le eventuali conseguenze sono anche a carico di chi commissiona i servizi richiesti. La stessa cosa vale per l'utilizzo dei sistemi di sorveglianza. Devono essere collocati da aziende autorizzate anche e soprattutto alla conservazione delle immagini sensibili. Inoltre sono anche in grado di fornire, quando necessario, allertamenti immediati con le forze dell'ordine grazie a sistemi di collegamento diretti non effettuabili privatamente. La sicurezza e la sorveglianza sono all'apice delle misure di prevenzione per garantire l'incolumità propria e quella familiare, patrimoniale e pubblica.